Jork®'s Blog

Memorie di Trading. Analisi Tecnica, opinioni e previsioni economiche…

Visualizza gli articoli pubblicati sotto ottobre 2010

Clicca per Ingrandire Il primo obbiettivo rialzista dell’S&P500 rappresentato dal triangolo rialzista (1.170) è stato raggiunto… Il prossimo obbiettivo rialzista dell’indice è individuabile nel Target del Testa Spalle Rovesciato in area 1.220 che rappresenta anche il ritorno delle quotazioni sui massimi di periodo… Stiamo assistendo ora, ad una fase di consolidamento di quota 1.166, fondamentale per la ripartenza del rialzo, ma ancor più importante è la tenuta del supporto 1.150-1.155…

Clicca per Ingrandire Nelle ultime sedute di borsa il protagonista indiscusso è stato certamente il mercato delle materie prime con particolare attenzione concentrata sull’oro che ha registrato un susseguirsi di nuovi record delle quotazioni toccando come vetta 1.388$…  Il metallo prezioso sembra prorpio esser la bolla di ultima generazione, supportato dall’esser sembre stato il bene rifugio per eccellenza… Il grafico giornaliero evidenzia una divergenza sul KCD ed un evidente valore ipercomprato di RSI… Per quanto riguarda il candlestick, notiamo una doppia figura sovrapposta di inversione rappresentata da una “Shooting Star” non completamente confermata in terza seduta ed una pulita “Engulfing Bearish”… Un ritracciamento fino a 1.350-1.355 potrebbe esser “fisioligico”, ma sotto potrebbe esser segno di inversione aprendo spazio ad un ampio storno che avrebbe primo abbiettivo 1.320… Questa materia prima è certamente “l’osservato speciale” dei prossimi giorni! :wink:

Clicca per Ingrandire Sembra consolidarsi riportandosi e mantenendosi sopra quota 21.000… Osservando il grafico con time frame settimanale, notiamo come in zona 21.500-21.600 è posizionato un importante livello rappresentato da media mobile, banda di bollinger superiore (in fase di compressione), SAR e quadrant line, possibile area breack triangolo rialzista e neck-line doppio minimo crescente… Per la prossima settimana lo spazio di salita fino a 21.500-21.600 sembra aver strada spianata, la rottura di questo livello potrebbe essere il propellente per una salita di 1.000-1.500 punti, al contrario la mancata rottura avrebbe come primo obbiettivo 20.850…

Clicca per Ingrandire Le ultime tre sedute hanno letteralmente fatto lievitare i prezzi che sono passati 75,6$ ad oltre 81$, complice un indebolimento del dollaro… Resta fondamentale la tenuta degli 80 dollari al barile, la cui conferma apre la strada per la parte superiore del canale a quota 85 ed eventuali successivi nuovi massimi…
Stategia consigliata Long sulla tenuta di quota 80$…