Jork®'s Blog

Memorie di Trading. Analisi Tecnica, opinioni e previsioni economiche…

Visualizza gli articoli in Forex


Clicca per Ingrandire
Sul Time Frame mensile possiamo osservare la rottura del triangolo con target compreso tra 0,85-0,90… Decisamente un segnale short…

Clicca per IngrandireSul grafico mensile (in alto) possiamo osservare un triangolo la cui uscita ribassista potrebbe portare le quotazioni in area neck-line di un STS ribassista…

Clicca per IngrandireDal grafico settimanale (in basso), vediamo un’attivazione di STS ribassista che ha appena rimbalzato e respinto le quotazioni sulla neck-line, che coincide anche con un importante resistenza dinamica rappresentata dalla media mobile. Il target di questa figura è individuabile in area 1,20…

Clicca per Ingrandire Dopo aver osservato la precisione millimetrica di questa particolare movimento riconducibile ad un’onda di Wolfe dalle insolite caratteristiche che hanno portato un movimento di c.ca 900 pips, vorrei far notare la presenza di un Tralix pattern che dovrebbe dare una spinta rialzista riportando le quotazioni in area 1,44 a ridosso della resistenza individuabile dalla TL blu…

Clicca per Ingrandire La figura precedentemente individuata (STS) è stata negata non essendoci stato il break in corrispondenza della neck-line…
Al contrario, come visibile nel grafico affianco (area azzurra con TF Day ed area bianca con TF 60′), sembra esser confermata l’ultima onda di Wolfe che proietterebbe il cross in area 1,4…

STS sul Cross…

Nessun commento

Clicca per Ingrandire Su fondo azzurro, il Time-Frame è day, mentre in piccolo su fondo bianco, ho inserito il grafico con TF 60 minuti… Come dico sempre, un grafico, è spesso più esaustivo e chiarificatore di mille parole…
Proprio per questo, penso non sia necessario alcun tipo di commento…
:wink:

Clicca per Ingrandire Il pattern sul week candlestick non ha avuto buon esito, infatti, come si può osservare nella figura qui affianco, copo un deciso rialzo, assistiamo alle ultime due candele che indicano una notevole incertezza e potrebbe anche presagire un deciso ritracciamento, cosa che spesso accade, sopprattutto dopo il conseguimento di un target ed il raggiungimento della trend-line ribassista, non visibile in figura, che parte dai massimi raggiunti nel Luglio 2008…

Clicca per Ingrandire Al contrario di quanto consigliato, la figura rialzista che consisteva nella quinta onda di Wolfe, da decisamente raggiunto il Target prima di vedere qualche presa di beneficio… La mancata tenuta di quota 1,35 potrebbe dar spazio a posizioni short…

Clicca per Ingrandire

Clicca per Ingrandire

Dopo la forte ondata speculativa che ha colpito la moneta europea, ho evidenzato nella figura di sinistra, con periodo giornaliero, i forti segnali che presagivano questo rimbalzo tecnico… Nonostante il target della figura non sia ancora stato raggiunto, il candlestick settimanale (figura di destra), evidenzia una figura chiaramente bearish che indica una probabile prosecuzione del ribasso… La strategia consigliata è quella di seguire le indicazioni tel time-frame più ampio…

Clicca per IngrandireIl cambio valutario EUR/USD è sicuramente ad un importante bivio da monitorare attentamente se si vuole sfruttarne le potenzialità.
Come disegnato sul grafico, ci troviamo di fronte ad una possibile figura ribassista. Dopo aver rotto al ribasso la neck-line le quotazioni si stanno riportando sulla stessa… Il mancato superamento di questa resistenza, potrebbe confermare la figura che ha un target in zona 1,31…
Spesso il fallimento di questa figura coincide con la ripresa del trend rialzista…
Strategia consigliata long/short con stop stretti in area neck-line…

Clicca per Ingrandire Ora che anche il secondo target previsto a 1,33 è stato raggiunto, osservando i principali oscillatori di un grafico giornaliero, sembrerebbe esserci bisogno di uno storno… Dal grafico settimanale qui riportato, è possibile notare, come parrebbe esserci ancora spazio di crescita fino in area 1,3450-1,3525 dove sono posizionate due medie esponenziali che rappresentano una forte resistenza… Possibili ritracciamenti potrebbero influire lo scenario soltanto se si dovessero spingere al di sotto del minimo della candela disegnata questa settimana dove possono esser posizionati gli stop…
Strategia consigliata: Long increase in area 1,31 e Long reduce sopra 1,33…

Clicca per IngrandireNel grafico affianco possiamo vedere la situazione aggiornata, vediamo come una volta raggiunto il Target, abbiamo assistito ad piccolo rimbalzo tecnico generato dalla mancata rottura della resistenza individuata. Importantissima la raggiunta e tenuta di quota 1,300… In assenza di una rottura, nel breve, il cross potrebbe esser spinto più inbasso a riprender forza prima di un ennesimo tentativo di rottura… I preannunciati segnali di inversione hanno avuto per il momento conferma positiva…
Strategia consigliata: rimane Long con obbiettivo 1,33 nonstante i possibili storni fino ad area 1,265 che possono rappresentare ottimi ingressi per posizioni long…