Jork®'s Blog

Memorie di Trading. Analisi Tecnica, opinioni e previsioni economiche…

Visualizza gli articoli in Commodities


Clicca per Ingrandire
Time Frame: Day. Propendo per il triangolo, comunque stop stretti, esiste la possibilità di un test di doppio minimo…


Clicca per Ingrandire
Metaforicamente parlando, possiamo dire di aver raschiato il fondo delbarile… Decisamente Strong Buy con stop sotto iminimi…

05/03/2010

06/02/2011

Clicca per IngrandireIl canale individuato consolida e le considerazioni precedentemente fatte rimangono invariate…
I costi di estrazione e raffinamento sono in continua crescita per la necessità di spingersi sempre più in profondità per avere un prodotto sempre più “sporco” e la sola certezza è che finchè non ci saranno valide alternative pulite e rinnovabili, il petrolio rimarrà il motore del mondo… Operativamente è evidente la funzionalità del canale fino a rottura…

Clicca per Ingrandire Grafico giornaliero…
Osserviamo come ci sono divergenze che lasciano decisamente pensare ad un ritracciamento…

Clicca per Ingrandire Ci sono segnali sul grafico mensile che possono far pensare ad una fine di questa forte ondata speculativa. Questo, infatti, potrebbe esser un mese di forte ritracciamento. L”ipercomprato e la divergenza presente da mesi, associate al ritracciamento di Maggio, potrebbero rappresentare solo l’inizio di una cambio di rotta…

Clicca per Ingrandire Ci sta abituando ad andare sempre più alto, ma questa volta sembra aver davvero una forte debolezza… Ci sono inoltre molteplici elementi che portano ad una ragionevole possibilità di assistere ad un ritracciamento…

Clicca per IngrandireAncora una volta mi ritrovo a commentare le quotazioni del metallo prezioso che ci stanno abituando a sempre nuove escalations… Osservando il grafico, possiamo osservare come le tre candele evidenzioate che cerchio bianco, possano essere considerate un “Tri Stars Bearish”, classica candlestick patterns di inversione ribassista, associata ad essa osserviamo come la divergenza persistente dal 10 Febbraio sul KCD abbia provocato un forte ribasso una volta varcato lo zero e come il MACD abbia eseguito un incrocio al ribasso. Un possibile target e zona di supporto la individuo in area 1.380. Unico fattore contrario lo vedo nella presenza un “Tralix” non perfetto disegnato nelle ultime 3 sedute…

Clicca per Ingrandire Poche sedute per passare dalla parte inferiore del canale precedentemente individuato a quella superiore… Siamo quindi giunti ad una forte area di resistenza che potrebbe dar origine anche a storni di una certa rilevanza… Non è comunque da escludere, anche in considerazione degli eventi che stanno coinvolgento il medio oriente, un break-up del canale ed una conseguente accelerazione al rialzo delle quotazioni…

Crude Oil…

Nessun commento

Clicca per Ingrandire Per il medio-lungo termine, la strategia consigliabile è sicuramente long, per il breve termine, viste anche le critiche condizioni internazionali nelle zone di maggior estrazione, potremmo assistere ad elevata volatilità; non escludo un possibile test della parte inferiore del canale individuato in area 83$…

   Clicca per Ingrandire

Oggetto di una forte speculazione visti anche i recenti avvenimenti  in medio oriente, mi fa sorridere rivedere un grafico mensile del Maggio 2010 (Figura piccola bianca) quando semplicemente proiettando il canale precedente all’enorme speculazione, se ne ricava una perfetta zona operativa post speculazione… La domanda che sorge spontanea è se assisteremo nuovamente ad un comportamento analogo a quello già vissuto, spesso la storia si ripete e le bolle speculative trovano sempre maggiori appigli…
Clicca per Ingrandire I costi di estrazione e raffinamento sono in continua crescita per la necessità di spingersi sempre più in profondità per avere un prodotto sempre più “sporco” e la sola certezza è che finchè non ci saranno valide alternative pulite e rinnovabili, il petrolio rimarrà il motore del mondo… Operativamente sembra evidente la funzionalità del canale fino a rottura…